Importazione sigarette elettroniche dalla Cina: facciamo il punto

In questo periodo il nostro team, che tra gli altri servizi offerti si occupa anche di consulenza commerciale ad aziende italiane ed inglesi sul mercato cinese, ha ricevuto da un nuovo cliente l’incarico di trovare il miglior fornitore possibile per garantire uno stabile e qualitativamente elevato servizio di importazione sigarette elettroniche dalla Cina.

Importazione sigarette elettroniche dalla Cina: facciamo il puntoTralasciando in questa sede le diatribe sulla tassazione, se fanno male o fanno “meno male” e tutte le relative pressioni delle lobby coinvolte, in questo articolo noi della redazione di ChinaItaly.info facciamo il punto sull’importazione di sigarette elettroniche dalla Cina visto che è un servizio che forniamo a diversi clienti in Italia e Regno Unito e il nostro team ha ormai una conoscenza definitiva del settore.

Per prima cosa va chiarito che noi non vendiamo sigarette elettroniche. Noi raccogliamo le indicazioni dal cliente interessato, selezioniamo il miglior fornitore sul mercato seguendo i requisiti ricevuti, e mettiamo in contatto il cliente interessato all’importazione di sigarette elettroniche con il miglior fornitore in Cina disponibile al momento. Non ci fermiamo qui, ovviamente: grazie al lavoro svolto dalle persone impiegate nel nostro ufficio di corrispondenza a Pechino, negoziamo “Cina su Cina” il miglior prezzo e le migliori condizioni possibili, lasciando le discussioni e tutte le procedure di controllo qualità a nostri colleghi cinesi dell’ufficio locale. In questo modo, riusciamo a ottenere qualità, garanzie, servizio, prezzo, assistenza, ottima relazione con il fornitore cinese.

I nostri fornitori cinesi selezionati forniscono il “solito” kit iniziale, e anche i vari pezzi di ricambio come i liquidi per le ricariche e le batterie. Sulle ricariche c’è da divertirsi: si possono importare dalla Cina ricariche per sigarette elettroniche agli aromi di tabacco ai sapori di frutta, di verdura (c’è anche il pomodoro), o “strane” note aromatiche ispirate ai pop corn, al torrone o al tiramisù. Tornando seri, tra le altre che trattiamo segnaliamo le ricariche al propoli, con effetti lenitivi per chi ha problemi di mal di gola.

La maggior parte dei migliori fornitori cinesi di sigarette elettroniche si trovano a Shenzhen, nella regione cinese del Guangdong, che si trova a sud-est vicino Hong Kong. Dopo le prime importazioni, il responsabile cinese del nostro ufficio corrispondente a Pechino si è recato lì di persona per verificare sul posto tutta la filiera produttiva e la qualità complessiva del servizio fornito. Da quel momento, subito dopo la fatidica “stretta di mano” in perfetto stile cinese, le nostre relazioni si sono ancora di più infittite e ora riusciamo a far importare sigarette elettroniche dalla Cina di ottima qualità al miglior prezzo possibile, con le condizioni richieste dai nostri clienti interessati ad importarle.

I fornitori cinesi di sigarette elettroniche che abbiamo selezionato forniscono prodotti dotati di tutte le necessarie certificazioni: CE, Rohs, Rosh2, EMC, LVD. Ogni prodotto importato arriva con un test report ed è perfettamente legale e commercializzabile legalmente in Italia e Gran Bretagna.

Alcuni tra i prodotti che i nostri fornitori cinesi selezionati offrono per l’importazione:

  • EGO-W
  • EGO-C
  • VAMO (Batteria grande a voltaggio variabile)
  • Batterie 650/900 a voltaggio variabile EGO-TWIST
  • Power Bank (carica batterie portatili)
  • Caricabatterie USB adattatore 220v
  • Carica batterie 420 mAh USB per batterie Ego

Se avete bisogno di aiuto per il vostro progetto di importazione sigarette elettroniche dalla Cina, contattateci qui.

Tags:

I commenti sono chiusi.

Pubblicità

Spacer

tien do du an 176 dinh cong